La storia del Cape & Trade

Story of Cap&TradeSecondo lavoro della serie “La Storia delle Cose”.Questo nuovo video informativo di Annie Leonard affronta il tema delicato delle politiche ambientali, offrendoci uno sguardo critico ed illuminante sulla “buona fede” e la conversione all’ecologico di molte aziende e multinazionali

L’ambientalista americana spiegando la storia e la meccanica del “Cap & Trade”, che in italiano potrebbe essere tradotto come “Taglia e Scambia” del nuovo mercato del carbonio,racconta di come questo sistema del “cap-and-trade carbon markets” , un mercato nel quale si scambiano questi permessi di CO2 è insostenibile.

Questi permessi di emissione negoziabili sono delle trattative che permettono a Nazioni più industrializzate di vendere le emissioni a quelle più “pulite”(nel Terzo Mondo per esempio);Nell’immagine comune appare che queste Nazioni parlino  di come bisogna tagliare le emissioni di gas serra, ma in realtà, discutono di come scambiarsi le emissioni!

Esiste un modo per rinnovare la propria immagine e continuare ad inquinare e speculare sulle disgrazie provocate dai cambiamenti climatici?

 

 

Fonte: www.storyofstuff.com

 

 

Annunci

Pubblicato il 21/12/2012, in Attualità, Società con tag , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: